fbpx
Twister velox o spin

@Top1Percent

SPIN&GO TWISTER E VELOX: LE DIFFERENZE

Nel Texas Hold’em esistono diverse versioni di gioco, dal cash ai tornei passando per i Sit&Go. C’è poi quella delle partite veloci che rappresenta di sicuro una delle più ambite dai giocatori, sia amatoriali che professionisti. Spin&Go, Twister e Velox sono una modalità di gioco “veloce”, parente stretta della versione Sit&Go. È relativamente nuova, ma rappresenta un mercato in costante crescita ed è molto apprezzata dagli addetti ai lavori: giocatori e case da gioco. Grafica accattivante, spinner, contatori, effetti video, tutti elementi appariscenti, ma, al contempo, tanta sostanza con alla base una strategia che premia, sul lungo periodo, chi vuole applicarsi ed imparare il gioco ottimale di questa variante. Il tutto senza togliere spazio al sogno, magari “una tantum”, di un ricco premio ottenuto tramite un investimento minimo, alla portata di chiunque. Insomma gli ingredienti, per essere tra le modalità pokeristiche più apprezzate del futuro, ci sono tutti.
La prima differenza sostanziale è il network nel quale giocare queste partite:

  • gli Spin&Go è possibile giocarli su Pokerstars
  • i Twister si trovano in tutte le room del circuito iPoker
  • le partite Velox è possibile giocarle sulle room di People’s Poker

 

Spin&Go

Pokerstars è senza dubbio la room di poker più conosciuta in Italia e nel mondo ed è stata la pioniera, con gli Spin&Go, di questa tipologia di gioco.

Sulla room della picca rossa è possibile trovare 3 differenti sottocategorie:

  • Spin&Go Hold’em
  • Spin&Go Flash
  • Spin&Go Max

Spin&Go Hold’em 

Sono la versione classica. Un contatore si avvia all’inizio, e stabilisce il premio da assegnare al vincitore, che può arrivare fino a 1 milione di euro per gli spin con buy-in da 100 e 250 euro.

La durata media di una partita è di circa 6 minuti.

Le caratteristiche salienti sono:

  • 3 giocatori al tavolo
  • viene premiato solo il primo classificato
  • livelli da 3 minuti
  • stack iniziale 500 chips, ovvero 25BB
  • Buy-in da 0,50€ fino a 250€ con possibilità di vincere fino a 10.000 volte il costo di ingresso

Spin&Go Flash

Sono molto simili agli Spin&Go Hold’em . Anche in questo caso uno spinner estrae il premio finale esattamente come accade negli Spin&Go Hold’em. Tuttavia in questa variante sussistono delle differenze anche importanti con la precedente, come ad esempio la durata dei livelli e lo stack iniziale.

Una partita, mediamente, termina dopo circa 3 minuti.

Tra gli elementi fondamentali elenchiamo:

  • 3 giocatori al tavolo
  • vengono premiati il primo e il secondo classificato
  • livelli da 1 minuto
  • stack iniziale 300 chips, ovvero 15BB
  • Buy-in da 0,50€ fino a 250€ con possibilità di vincere un importo fino a 10.000 volte il costo di ingresso

Spin&Go Max

Per finire ecco la new entry, qui le cose cambiano e in alcuni aspetti anche in modo sostanziale. Nello Spin&Go Max vengono introdotti alcuni elementi che lo rendono, per certi versi, davvero innovativo, come, ad esempio, il tavolo che può variare da un minimo di 3 ad un massimo di 8 giocatori. Inoltre, prima di iniziare la partita, compaiono a video i contatori, attraverso i quali, vengono sorteggiati il numero di giocatori che si siederanno e il premio. Quest’ultima fase rappresenta la vera novità ed è molto interessante: appaiono 3 spinner diversi, ognuno con un premio che può arrivare a moltiplicare fino a 10.000 volte il buy-in iniziale. Questi tre premi, saranno estratti a inizio partita e verranno fatti riapparire alla fine, mescolati da uno shuffle che li oscura. Arrivati a questo punto, il vincitore potrà scegliere uno dei tre shadow-spinner che, una volta cliccato, si accenderà mostrando il premio che verrà pagato. Infine, altro elemento distintivo, è il contatore delle mani prima di mettere tutti i giocatori in All-in. Un Triangolo appare in basso a destra del tavolo con un numero che scalerà ogni mano giocata. Azzerato il contatore, tutti i giocatori saranno in all-in per tutte le successive mani, finché resterà solo il vincitore.

    Caratteristche specifiche

    Un Sit&Go Max dura in media circa 8 minuti, sensibilmente di più rispetto alle precedenti versioni.

    • da 3 a 8 giocatori al tavolo, numero deciso da un contatore casuale a inizio partita
    • hands Left, viene estratto un numero casuale all’inizio che viene scalato mano per mano fino a quando tutti i giocatori saranno sempre in all-in
    • viene premiato il vincitore e, se al tavolo siederanno almeno 6 giocatori, verrà pagato anche il secondo classificato
    • livelli da 3 minuti
    • stack iniziale 500 chips, ovvero 25BB
    • buy-in da 1€ fino a 250€ con possibilità di vincere fino a 10.000 volte il costo di ingresso
    • il vincitore riceverà il premio scegliendo fra 3 spinner oscurati e mescolati da uno shuffle

      Twister

      iPoker, network di spicco del panorama pokeristico italiano, è presente sul mercato delle partite Sit&Go veloci con i Twister. Anche i Twister hanno un contatore che stabilisce il premio prima dell’inizio della partita. Tra le cose da notare spicca sicuramente l’ante già dai primi livelli e la possibilità, una volta arrivati in Heads up, di concordare un deal con l’avversario.

      Vediamo comunque le caratteristiche elencate di seguito:

      • tavolo da 3 giocatori
      • ante dal 2° livello
      • la velocità dei livelli dipende dal buy-in iniziale, i Twister dal buy-più alto sono meno veloci
      • è possibile vincere un Jackpot che, nel caso venisse estratto, viene distribuito ai tre giocatori in base ad una percentuale relativa alla classifica finale (75% al 1°, 15% al 2°, 10% al 3°)
      • possibilità di concordare un deal con l’avversario una volta arrivati in heads-up
      • il premio finale può arrivare fino ad un massimo di 1.000 volte il buy-in iniziale
      Il bankroll gratuito offerto da Top1% è un ottima opportunità

      Velox

      Infine i Velox, il cavallo di battaglia delle partite super veloci di People’s Poker. In pratica sono l’equivalente degli Spin&Go di Pokerstars nella versione classica e dei Twister di iPoker e presentano qualche differenza, ma più nella forma che nella sostanza. La casa propone sia tavoli da 3 che da 6 giocatori con un buy-in iniziale che parte da 10cent fino ad un massimo di 50€. Esattamente come per gli Spin&Go e i Twister anche per i Velox un contatore, prima dell’inizio della partita, stabilisce il premio per il vincitore. Su People’s il moltiplicatore arriva ad un coefficiente massimo di 6.000, questo significa che un giocatore può vincere fino a 300.000€ partecipando ad un Velox con un buy-in di 50€.

      Vediamo l’elenco delle principali caratteristiche dei Velox:

      • tavolo da 3 giocatori con buy-in da 10 cent fino ad un massimo di 50€ con moltiplicatore che può premiare fino a 6.000 volte la posta iniziale
      • Stack iniziale 500 chips, 25BB per buy-in da almeno 1€, i Velox di 10cent hanno stack iniziale di 300 chips, 15BB
      • tavolo da 6 giocatori con due formule di buy-in rispettivamente 50cent e 2,50€ con moltiplicatore fino a 2.000 volte la posta iniziale
      • livelli da 3 min.
      • viene premiato solo il primo classificato

      Tirando le somme…

      Spin&Go, Twister e Velox sono ormai una realtà dell’ecosistema pokeristico italiano. Hanno tutti gli ingredienti necessari per affermarsi anche nel prossimo futuro.

      Sono, coinvolgenti e divertenti per i giocatori amatoriali, ma al contempo sono una fonte di profitto per i giocatori professionisti.

      Dei tre, sicuramente gli Spin&Go di Pokerstars offrono un book ricco, graficamente ben curato, di ottima giocabilità, una vasta scelta fra le diverse categorie che soddisfano anche i giocatori più esigenti e, cosa non da poco, il field è trafficato abbastanza da consentire uno start costante e frequente.

      I Twister, dal canto loro, non sfigurano sia per la grafica che per il traffico soprattutto ai livelli bassi anche se, come offerta, sono un gradino al di sotto rispetto agli Spin&Go e, inoltre, il moltiplicatore ai tavoli 3-max è il più basso fra le tre case da gioco, con una potenziale vincita di “solo” 1.000 volte il buy-in.

      Infine i Velox che, benché abbiano un discreto traffico ai buy-in bassi, lasciano a desiderare per alcune cose non troppo banali. Nella fase di registrazione, ad esempio, non sono molto intuitivi. La grafica è piuttosto superata e i tavoli Velox 6-max non partono praticamente mai, rendendo l’offerta piuttosto minimale rispetto alla concorrenza.

      Candidatura Staking

      Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
      Nome
      Campo non obbligatorio, ma consigliato come valore di trasparenza
      Qual è la tua disciplina principale?
      Tramite software di tracking o Sharkscope
      Indica il totale delle ore
      Indica il livello di bui per il Cash Game oppure il Buy-In medio per tornei e Spin
      Q

      Top1Percent

      Puntiamo sul valore

      © Top1Percent Lug 21, 2024 Tutti i diritti riservati

      Chi siamo

      La scuola di poker che ti mette a disposizione tutti gli strumenti per iniziare il tuo percorso verso il professionismo.