fbpx
Le destinazioni più appettibili per i tornei live di poker

@Top1Percent

 COME UN CASH GAMER PUÒ DOMINARE GLI MTT

Il Texas Hold’em è un gioco dalle mille sfaccettature, dove abilità, strategia, fortuna, ma soprattutto nervi saldi si intrecciano in un ballo affascinante. Per un giocatore di cash game esperto, il passaggio agli MTT può essere un’esperienza entusiasmante, ma anche impegnativa. Le abilità acquisite ai tavoli da cash possono rivelarsi preziose, ma la mentalità e le strategie necessarie per eccellere nei tornei sono diverse. Mentre i tavoli da cash game offrono un’esperienza adrenalinica e immediata, i tornei multi-tavolo (MTT) online rappresentano una sfida completamente diversa. Cosa succede quando un abile giocatore di cash game decide di cimentarsi nel mondo dei tornei? Quali sono le differenze che noterà, le abilità che lo aiuteranno e gli ostacoli che dovrà superare?

Questo articolo esplorerà le dinamiche uniche di entrambi i formati, mettendo in luce le caratteristiche distintive dei giocatori di cash game e MTT.

Cash game vs MTT: due mondi a confronto

La prima differenza fondamentale risiede nella struttura. Nel cash game, i bui rimangono costanti e i giocatori possono entrare e uscire dal tavolo a loro piacimento, ricaricando lo stack in caso di perdite. L’obiettivo è massimizzare le vincite nel breve termine, sfruttando le opportunità offerte da ogni mano.
Negli MTT, invece, i giocatori iniziano con uno stack fisso di chips e i bui aumentano progressivamente nel tempo. La sopravvivenza diventa cruciale, poiché l’eliminazione significa la fine del torneo. L’obiettivo è raggiungere i premi finali, assegnati ai migliori classificati.
Questa differenza strutturale ha un impatto significativo sulla varianza. Nel cash game, la varianza è più contenuta, poiché è possibile recuperare le perdite riacquistando la posta iniziale. Negli MTT, invece, la varianza è molto più elevata, poiché una singola mano può compromettere l’intero torneo.

Cash Gamer e MTT Player: profili a confronto

I giocatori di cash game e MTT sviluppano spesso caratteristiche distintive:

• Il cash gamer tende ad essere più aggressivo, focalizzato sul valore delle mani e sulla massimizzazione delle vincite immediate.
• MTT player è più paziente e conservativo, attento alla sopravvivenza e alla gestione dello stack, con l’obiettivo di raggiungere i premi finali.

L’aspetto psicologico gioca un ruolo cruciale in entrambi i formati, ma le sfide mentali affrontate nel cash game e negli MTT sono diverse. Nel cash game, la pressione è più immediata e legata alla singola mano. Una perdita significativa può essere recuperata, ma l’emotività può influenzare le decisioni successive. Negli MTT, la pressione è più costante e crescente, alimentata dalla paura dell’eliminazione e dalla prospettiva dei premi finali. La gestione della varianza è un altro aspetto cruciale della mentalità del giocatore di MTT. Accettare la possibilità di perdere anche dopo aver giocato bene e saper gestire le emozioni negative è fondamentale per mantenere la lucidità e la concentrazione.

Consigli per il cash gamer che vuole eccellere negli MTT

Per un giocatore di cash che desidera avere successo nei tornei online, ecco alcuni consigli utili:

• Studia la teoria degli MTT. Impara le strategie specifiche dei tornei, come l’ICM (Independent Chip Model) e la gestione dello stack in base alle diverse fasi del torneo.
• Partecipa a tornei più piccoli. Inizia con tornei a basso buy-in per fare esperienza e familiarizzare con la struttura e le dinamiche degli MTT.
• Pazienza e resilienza. Abbandona l’approccio aggressivo tipico del cash game e impara ad adattarti alle diverse situazioni e fasi del torneo.
Gestisci le tue emozioni. Controlla l’ansia e la frustrazione, mantenendo la calma e la concentrazione anche sotto pressione.
• Accetta la varianza. Comprendi che la varianza fa parte del gioco e impara a gestirla senza lasciarti scoraggiare dalle perdite inevitabili.

Differenze Finanziarie: Gestire la Varianza

Come abbiamo già detto la differenza significativa è nell’aspetto finanziario. Nel cash game, la varianza è relativamente bassa. Negli MTT è molto più elevata.

Ecco alcuni consigli utili per gestire la varianza negli MTT:

Bankroll Management. È fondamentale avere un bankroll adeguato per giocare i tornei di Poker. Una buona regola è seguire la formula ABI (acronimo di Average Buy In). In base a questa formula si può avere un bankroll che spazia fra conservativo a aggressivo a seconda del nostro livello di esperienza. Gestire adeguatamente le finanze preserverà il nostro budget da spiacevoli sorprese.
• Selezione dei Tornei. Scegli i tornei in base al tuo livello di abilità e al tuo roll. Non giocare tornei con buy-in troppo alti rispetto al tuo budget.
• Aspettative Realistiche. Comprendi che la varianza fa parte del gioco e che anche i migliori giocatori possono subire lunghe serie negative.

Per finire…

Il passaggio dal cash game agli MTT rappresenta una sfida stimolante. Tuttavia, le differenze strategiche, mentali e finanziarie richiedono un approccio diverso e una mentalità aperta al cambiamento.
Con la giusta preparazione e la volontà di adattarsi, i giocatori di cash game possono trovare successo anche nel mondo degli MTT. La chiave è comprendere le differenze tra i due formati, sviluppare nuove strategie e adottare una mentalità resiliente per affrontare la varianza.
Ricorda, il poker è un gioco di abilità, ma anche di fortuna. Non lasciarti scoraggiare dalle sconfitte e continua a imparare e a migliorare. Con il tempo e l’esperienza, potrai raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Candidatura Staking

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Campo non obbligatorio, ma consigliato come valore di trasparenza
Qual è la tua disciplina principale?
Tramite software di tracking o Sharkscope
Indica il totale delle ore
Indica il livello di bui per il Cash Game oppure il Buy-In medio per tornei e Spin
Q

Top1Percent

Puntiamo sul valore

© Top1Percent Lug 21, 2024 Tutti i diritti riservati

Chi siamo

La scuola di poker che ti mette a disposizione tutti gli strumenti per iniziare il tuo percorso verso il professionismo.